Horror Da Paura

The Midnight Man

« Older   Newer »
 
.
  1.  
    .
    Avatar

    Group
    Amministratore
    Posts
    2,728
    Reputation
    +113

    Status
    Morto

    midnightman
    Questo gioco è stato usato come un rituale per evocare "The Midnight" Man e punire i trasgressori nelle religioni pagane molto tempo fa. ATTENZIONE: Giocate a questo gioco a vostro rischio di tortura e di morte.

    Oggetti necessari: carta, matita, ago, una candela, una scatola di fiammiferi, una porta e sale.
    Procedure sa eseguire


    1) Spegnere tutte le luci
    2) Accendere la candela
    3) Scrivere il tuo nome sulla carta, seguito da eventuale secondo nome ed infine cognome
    4) Pungere il dito con l'ago ed aggiungere una goccia di sangue sulla carta, lasciandola in ammollo
    5) Posizionare la carta con il tuo nome sul pavimento di fronte alla porta
    6) Bussare alla porta 22 volte in sincronia con il ticchettio dell'orologio, il 22° tocco deve corrispondere a mezzanotte precisa (12.00 am)
    7) Aprire la porta, spegnere la candela, e chiuderla. Ora avete convocato il "Midnight Man"
    8) Riaccendere subito la candela

    Ora il gioco comincia: il vostro obiettivo è quello di evitare "l'uomo di mezzanotte" a tutti i costi. Ci si può muovere in tutta la casa per evitarlo. Se egli è vicino, la candela inizia a spegnersi, si ha freddo, si sente un sussurro, e lui apparirà di fronte a voi. È necessario riaccendere la candela entro 10 secondi. Se no, buttare giù un cerchio di sale intorno a se stessi e starci all'interno.

    Se venite presi o meno del'ombra, il gioco finisce alle 03.33. Cadere nelle grinfie dell'uomo di mezzanotte comporta macabre torture, a volte mortali.


    Provate il gioco e fateci sapere com'è andata. ;)

    Video che mostra il rituale:

    Una vecchia leggenda indù racconta che vi fu un tempo in cui tutti gli uomini erano Dei. Essi però abusarono talmente della loro divinità, che Brahma – signore degli dei – decise di privarli del potere divino e di nasconderlo in un posto dove fosse impossibile trovarlo.
    Il grande problema fu quello di trovare un nascondiglio. Quando gli dei minori furono riuniti a consiglio per risolvere questo dilemma, essi proposero la cosa seguente: “seppelliamo la divinità dell’uomo nella Terra”. Brahma tuttavia rispose: “No, non basta. Perché l’uomo scaverà e la ritroverà”. Gli dei, allora, replicarono: “In tal caso, gettiamo la divinità nel più profondo degli Oceani”. E di nuovo Brahma rispose: “No, perché prima o poi l’uomo esplorerà le cavità di tutti gli Oceani, e sicuramente un giorno la ritroverà e la riporterà in superficie”. Gli dei minori conclusero allora: “Non sappiamo dove nasconderla, perché non sembra esistere – sulla terra o in mare – luogo alcuno che l’uomo non possa una volta raggiungere”. kundalini precolombiana indigena
    E fu così che Brahma disse: “Ecco ciò che faremo della divinità dell’uomo: la nasconderemo nel suo Io più profondo e segreto, perché è il solo posto dove non gli verrà mai in mente di cercarla”.
    A partire da quel tempo, conclude la leggenda, l’uomo ha compiuto il periplo della terra, ha esplorato, scalato montagne,scavato la terra e si è immerso nei mari alla ricerca di qualcosa che si trova dentro di lui.
     
    Top
    .
0 replies since 8/6/2013, 15:32
 
.
Top